Protocollo sicurezza, accordo tra Governo e parti sociali

Il 14 marzo è stato sottoscritto il “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro”, tra le organizzazioni datoriali e le Organizzazioni Sindacali, promosso dal Governo. La sottoscrizione di Confcommercio si è realizzata attraverso Rete Imprese Italia. Il confronto ha prodotto un testo di sintesi, composto di 13 punti, tra le istanze delle Organizzazioni Sindacali di tutela della salute, anche con il più ampio coinvolgimento delle forme di rappresentanza sindacale, e le istanze delle imprese volte a garantire le indispensabili condizioni di salubrità e sicurezza, conciliandole con la necessità di assicurare il servizio richiesto. Alla luce di tale sintesi, è stata introdotta la previsione di “favorire” il coinvolgimento delle strutture di rappresentanza, RSA/RSU ove presenti, o rappresentanze territoriali e RLS o RLST. Il protocollo si articola per linee guida condivise, finalizzate ad agevolare l’adozione di protocolli anticontagio.