Superbonus, lavori in corso

Con la recente conversione in legge del DL 59/2021 (legge 101/2021), sono state confermate fino al 31 dicembre 2022 le proroghe del superbonus 110% per le persone fisiche, proprietarie uniche di edifici con due, tre o quattro unità, se entro il 30 giugno 2022 effettueranno almeno il 60% dei lavori complessivi, e per i condomini (indipendentemente dal SAL al 60%), oltre ad ulteriori proroghe fino a giugno e dicembre 2023 (in funzione dello stato di avanzamento lavori) che riguardano gli IACP. Va evidenziato che si è fra l’altro in attesa di un’altra proroga fondamentale: quella relativa ai meccanismi di sconto in fattura e cessione del credito, attualmente applicabili fino al 31.12.22 per quanto riguarda il Superbonus, fino al 31.12.21 per gli altri bonus. Va inoltre ricordato che alcune delle proroghe già disposte e la stessa applicabilità dei citati meccanismi alle spese effettuate nel 2022 dovranno essere formalmente approvate dal Consiglio dell’Unione Europea.