CIICAI, fatturato a quota 96 milioni e welfare aziendale

Il mese scorso, in occasione del proprio evento di fine anno (al quale hanno partecipato oltre 700 invitati), il Gruppo CIICAI ha presentato i lusinghieri risultati conseguiti nel 2022, con un giro d’affari di circa 96 milioni di euro che colloca CIICAI fra le realtà più rilevanti della distribuzione idrotermosanitaria nazionale, sia per fatturato che per utile netto. “Il 2022 – ha sottolineato il Direttore Generale Stefano De Maria – è stato anche l’anno in cui il consorzio ha varato il primo piano di welfare aziendale, destinando 1.000 euro a ciascuno dei 210 dipendenti ad integrazione della normale retribuzione. Per l’anno prossimo, questa cifra verrà aumentata a 1.200 euro, segno di un’attenzione particolare ai collaboratori che sono di fatto il fulcro che genera il valore dell’azienda”. Da sinistra, nella foto: il Direttore Marketing Alessandro Capacci, Il Direttore Generale Stefano De Maria, Raffaella Pannuti (Fondazione ANT) e il Presidente Maurizio Tonelli.