Come comportarsi in riunione: stabilire le regole di base

03/10/2017Consulenza e Normative

In collaborazione con Harvard Business Review Italia, pubblichiamo un breve estratto dall’articolo “8 Ground Rules for Great Meetings” di Roger Schwarz
È utile cominciare una riunione concordando regole procedurali quali “iniziare e finire in orario” e “silenziare i cellulari”. Ma regole di base che riguardino non solo la logistica ma anche i comportamenti possono contribuire ancor più alla sua riuscita. Tali norme descrivono azioni specifiche che i membri del team devono svolgere per essere efficaci. Eccone alcune:
Esporre il proprio punto di vista e porre domande vere. Questa regola scoraggia monologhi e battibecchi e incoraggia una discussione in cui tutti cercano di capire il punto di vista degli altri.
Fare esempi precisi e concordare il significato dei termini importanti. Per tutti i membri del team le parole hanno lo stesso significato.
Spiegare il ragionamento e il fine. Questo permette a ciascuno di capire come gli altri sono arrivati a quelle conclusioni e di valutare in che cosa il loro ragionamento differisce dal proprio.
Elaborare congiuntamente le mosse successive. Questo fa in modo che tutti siano impegnati a procedere insieme come squadra.
Ricordiamo che grazie all’accordo-quadro ANGAISA/Strategiqs Edizioni tutte le aziende associate possono abbonarsi alla rivista Harvard Business Review Italia usufruendo di uno sconto del 30%.
Per informazioni: convenzioni@angaisa.it

Condividi

Altri aggiornamenti in "Consulenza e Normative"

F-gas al bando dal 2050

F-gas al bando dal 2050

Con 457 voti favorevoli, 92 contrari e 32 astensioni, il 16 gennaio il Parlamento UE ha approvato il regolamento che ha l’obiettivo di ridurre progressivamente le emissioni di gas fluorurati. Nel testo si prevede l’eliminazione graduale degli f-gas entro il 2050,...

leggi tutto