Retail e consumi, ciclo webinar Confcommercio

03/10/2021Consulenza e Normative

Confcommercio ha organizzato un ciclo di otto webinar (che si terranno il lunedì, dalle 14 alle 15) dedicati alle problematiche oggi più rilevanti per il mondo della distribuzione, con l’obiettivo di offrire un aggiornamento professionale sulle principali criticità e le dinamiche in atto nella distribuzione dei beni di largo consumo in Italia, soprattutto a seguito della pandemia. L’attenzione si focalizzerà sulle principali implicazioni strategiche e operative che derivano dall’evoluzione dell’attuale contesto di mercato, sia per lo sviluppo del marketing distributivo sia per la “gestione” delle relazioni con i propri clienti e i propri fornitori. Se interessati, i distributori associati ANGAISA potranno partecipare gratuitamente ai webinar, previa iscrizione al seguente link: https://forms.gle/emeirAVeZCkF1UGm7, che presenta anche il programma dettagliato del percorso formativo. Il Prof. Roberto Ravazzoni, Ordinario di Marketing Distributivo presso il Dipartimento di Comunicazione ed Economia dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, sarà il Responsabile Scientifico del Percorso e presenzierà attivamente a tutti gli incontri, che saranno realizzati con la formula della codocenza, con due relatori che si alterneranno nell’esposizione, per una durata di circa 60 minuti. Al termine di ciascun webinar si terrà un dibattito con i partecipanti, con lo scopo di definire possibili idee/azioni migliorative e, soprattutto, soluzioni concrete per le imprese associate che si trovano ad operare in un contesto di mercato sempre più incerto e mutevole. Gli eventi si svolgeranno interamente online e saranno virtualmente ospitati dalla piattaforma EDI – Confcommercio (Cisco Webex).

Condividi

Altri aggiornamenti in "Consulenza e Normative"

F-gas al bando dal 2050

F-gas al bando dal 2050

Con 457 voti favorevoli, 92 contrari e 32 astensioni, il 16 gennaio il Parlamento UE ha approvato il regolamento che ha l’obiettivo di ridurre progressivamente le emissioni di gas fluorurati. Nel testo si prevede l’eliminazione graduale degli f-gas entro il 2050,...

leggi tutto