A novembre consumi in calo, economia ancora debole

12/19/2018Mercato

In base ai dati diffusi nei giorni scorsi da Confcommercio, a novembre la fiducia ha mostrato andamenti decrescenti tra i consumatori e le imprese. Il clima di fiducia delle famiglie ha registrato un peggioramento del -1,5% mensile, mentre il sentiment delle imprese, in linea con la stagnazione del quadro economico, si è ridotto per il quinto mese consecutivo (-1,4%). Stante il permanere di una situazione di debolezza si stima, a dicembre, una variazione congiunturale nulla del Pil mensile, dato che porterebbe ad una crescita del +0,3% rispetto allo stesso mese del 2017. Nel quarto trimestre 2018 si stima una crescita del +0,1% del Pil in termini congiunturali, mentre il tasso di crescita annua si attesterebbe al +0,4%. Nel complesso del 2018, la crescita dovrebbe attestarsi al +0,9% (+1,0% tenendo conto dei diversi giorni lavorativi nel 2018 rispetto al 2017).

Condividi

Altri aggiornamenti in "Mercato"

Ristrutturate 47mila villette grazie al Pnrr

Sono 46.922 le villette che in Italia hanno potuto attingere ai fondi del Pnrr per interventi di ristrutturazione legati al Superbonus, per un valore complessivo di 6,5 miliardi di euro. Ai quali vanno aggiunti altri 7 miliardi impiegati da 13.833 condomini, per un...

leggi tutto