Direttiva Case Green, le stime del Politecnico di Milano

06/19/2024Mercato

Il 19 giugno è stato presentato l’Energy Efficiency Report 2024, realizzato dall’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano. Di particolare interesse le stime relative agli scenari legati al recepimento della cd. “Direttiva Case Green” (EPBD)

L’Italia non ha ancora recepito la Energy Performance of Buildings Directive, ma considerando i target per edifici residenziali riguardanti la riduzione del 16% dei consumi di energia primaria al 2030 rispetto al 2020, è possibile stimare l’ammontare della riduzione complessiva di energia primaria per l’Italia

Quale dovrebbe essere l’investimento necessario per raggiungere l’obiettivo? Per stimarlo, il Politecnico ha realizzato un modello che considera 6 casi abitativi rappresentativi della classe energetica G, dall’appartamento monofamiliare in condominio nelle zone geografiche Nord, Centro e Sud Italia, alla villetta monofamiliare nelle medesime zone

Per intervenire sul 43% degli edifici di classe G nel nostro Paese sarebbero necessari tra i 93 ed i 103 miliardi di euro. Se si considera poi che è indispensabile completare il raggiungimento degli obiettivi con analoghi interventi sugli edifici delle altre classi energetiche, il conto complessivo raggiungerebbe i 169 – 187miliardi di euro.

 

Condividi

Altri aggiornamenti in "Mercato"

Ristrutturate 47mila villette grazie al Pnrr

Sono 46.922 le villette che in Italia hanno potuto attingere ai fondi del Pnrr per interventi di ristrutturazione legati al Superbonus, per un valore complessivo di 6,5 miliardi di euro. Ai quali vanno aggiunti altri 7 miliardi impiegati da 13.833 condomini, per un...

leggi tutto