Trend stabile per l’arredobagno Made in Italy

02/22/2019Mercato

Per l’arredobagno Made in Italy un anno particolarmente effervescente, frenato in chiusura da un sistema economico globale in rallentamento. L’incremento dei consumi interni sostiene il segno negativo delle esportazioni. Il Sistema Arredobagno Italiano nel 2018 ha tenuto, registrando un lieve incremento rispetto al 2017. Secondo i preconsuntivi elaborati dal Centro Studi di FederlegnoArredo, la produzione del Sistema Arredobagno Italiano ha segnato un valore totale della produzione pari a 2,7 miliardi di euro, con un +0,5% rispetto al 2017, in cui l’export, con una quota del 47% (pari a circa 1,3 miliardi di euro), segna però un -0,8% rispetto all’anno precedente. Una situazione che si mantiene stabile per quanto riguarda il valore delle importazioni (+7,1, pari a 429 milioni di euro) e per l’aumento dei consumi interni (+2,9%, pari a 1,9 miliardi di euro), nonostante il potere di acquisto delle famiglie negli ultimi dieci anni si sia ridotto. Un sentiment positivo emerge anche per il 2019 nelle valutazioni dei rispondenti al Monitor di Assobagno, rilevazione trimestrale del Centro Studi di FederlegnoArredo sugli associati, che si attendono un andamento stabile o in crescita sia sul mercato nazionale sia su quelli esteri.

Condividi

Altri aggiornamenti in "Mercato"

Ristrutturate 47mila villette grazie al Pnrr

Sono 46.922 le villette che in Italia hanno potuto attingere ai fondi del Pnrr per interventi di ristrutturazione legati al Superbonus, per un valore complessivo di 6,5 miliardi di euro. Ai quali vanno aggiunti altri 7 miliardi impiegati da 13.833 condomini, per un...

leggi tutto